📅 10 Giugno 2022
🖊

Capire cosa siano i mercati delle scommesse è uno dei punti fondamentali per apprendere al meglio come funziona il mondo del betting. Oggi c’è una grande quantità di bookmaker non AAMS che stanno facendo successo tra gli appassionati sportivi italiani, capirne ogni aspetto è importante. 

Mercati disponibili nei bookmaker non AAMS
Mercati disponibili nei bookmaker non AAMS

Dicendo mercato delle scommesse (o semplicemente mercato) si indica un tipo o una categoria specifica di scommessa con quote correlate a ciascuna. I bookmaker normalmente offrono un gran numero di mercati su ogni partita, evento, torneo o competizione. I mercati sono il punto di partenza quando si cerca un bookmaker non AAMS per piazzare i propri pronostici oppure si cercano delle quote particolari.  

Come funzionano i mercati delle scommesse?

Ogni evento sportivo è suddiviso in una varietà di mercati di scommesse. Ciascuno di questi mercati si concentra su un elemento specifico dell’evento. Ad esempio, il vincitore dell’evento o il punteggio finale o l’ordine di arrivo dell’evento se parliamo di una corsa. In alcuni casi potrebbero esserci più di cento diversi mercati in offerta per una singola partita sportiva, a seconda del bookmaker e dell’importanza della partita.

Tutti questi mercati di scommesse hanno in comune che vengono utilizzati per offrire quote sui diversi risultati degli eventi presenti nel mercato. Lo scommettitore ha quindi la possibilità di scommettere su uno o più risultati disponibili. Questo è spesso indicato come prendere il “prezzo” (o la quota) sull’opzione a cui sono interessati.

Quindi, ad esempio, il mercato dei vincitori di un torneo conterrà un elenco dei giocatori che partecipano al torneo e ci saranno quote offerte su ciascun partecipante.

Se lo scommettitore vuole sostenere uno dei giocatori ed è soddisfatto della quota offerta, può quindi selezionare quel giocatore aggiungendolo alla sua schedina. Una volta fatto ciò, deve semplicemente inserire l’importo che vuole scommettere sul giocatore e registrare la scommessa con il bookmaker non AAMS.

L’importanza dei mercati nelle scommesse

Avere accesso a una varietà di mercati è importante qualora si voglia affrontare l’attività di scommettitore per tirarci fuori dei profitti a lungo termine. Le ragioni di ciò sono semplici. I mercati delle scommesse consentono di concentrarsi sull’elemento di uno sport o di un evento su cui ci si sente più sicuri. Questo non è detto che sia il risultato finale di una partita.

Ad esempio, in un a partita di calcio si potrebbe non essere troppo sicuri di quale squadra vincerà. Tuttavia, conoscere gli schieramenti iniziali, i moduli e la forma atletica dei giocatori potrebbe dare un’idea sul numero delle reti. Forti di questa intuizione, gli scommettitori possono scommettere che ci sia un numero di reti sotto o sopra di un determinato valore. Questo senza dover piazzare una scommessa più speculativa su quale squadra uscirà come vincitrice dell’incontro stesso. 

In realtà, la varietà dei mercati delle scommesse cambierà considerevolmente tra gli sport. Le partite di calcio di alto profilo tendono ad attrarre il maggior numero di mercati, mentre le corse di cavalli giornaliere tendono a presentare una selezione standard da quattro a cinque mercati che comunque coprono i risultati delle gare da una ampia varietà di angolazioni.

Alcuni esempi di mercati delle scommesse

Come visto i mercati sono numerosi ecco alcuni tra quelli che sono più interessanti e raccolgono un maggior numero di puntate.

Scommesse over/under

Questo tipo di mercato si basa principalmente sul numero di goal ma non indicando un totale esatto. Si scommette che il numero di reti si inferiore o superiore una certa soglia. La giocata più comune per questo tipo di scommessa è 2,5. Ovvero Under 2,5 quando si scommette che la squadra segnerà meno o al massimo 2 gol, diventa Over 2,5 qualora si pensi che ci siano almeno 3 reti.

Risultato primo tempo/secondo tempo

Qui si pronostica il risultato sulle singole frazioni di gioco dell’incontro. È chiaro che il risultato finale della partita potrebbe essere ben diverso da quello alla fine del primo tempo. Per questo è un tipo di scommessa molto rischiosa ma che paga ottimi premi. 

Handicap asiatico

Questo tipo di mercato fa in modo di rendere le possibilità di vincita di una delle due squadre il più vicino possibile al 50%. Questo grazie all’handicap stabilito in base alle informazioni disponibili sulle due squadre coinvolte. Un handicap pari a 0 indica che entrambe le squadre hanno la stessa probabilità di vincere. Tuttavia, se la squadra su cui si scommette ha un handicap di -1.0 e l’avversaria ha +1.0, questa differenza viene tradotta nei criteri di vincita. Ovvero la squadra con l’handicap di -1.0 dovrà segnare due gol più dei loro avversari per far realizzare il pronostico. Il risultato dell’incontro ottenuto sulla carta con handicap potrebbe essere diverso dal reale esito della partita.

Scommesse live

Una modalità che sta acquisendo davvero molta popolarità. Si tratta di piazzare il pronostico quando l’evento è già cominciato. Qui la previsione si basa sull’andamento della partita e su cosa sia già accaduto. Un vantaggio, una espulsione eccellente o altri fatti che potrebbero ribaltare o confermare una previsione prepartita. In questo caso le quote cambiano man mano che il gioco procede è quindi adatta a chi cerca quel pizzico di adrenalina in più.

Punteggio esatto

Per questo mercato delle scommesse, è possibile piazzare un pronostico su quale sarà il risultato finale del gioco. Molto difficile da indovinare perché la supremazia sul campo di una squadra potrebbe non vedere un altrettanto elevato numero di reti. Tuttavia, le quote sono sempre molto alte e salgono all’aumentare delle reti totali che si pronosticano. C’è bisogno di una perfetta conoscenza delle statistiche della squadra per tentare di indovinare queste previsioni. 

I bookmaker con il numero maggiore di mercati

Questa è solo una piccola panoramica sui mercati disponibili. Ce ne sono molti di più, alcuni sono specifici per sport particolari. I bookmaker non AAMS sono quelli che offrono il maggior numero di mercati. Questi siti, operando con scommettitori da diverse parti del mondo inseriscono sport di ogni genere e ognuno di questi ha spesso dei mercati specifici.